ucia-merico-spiritualcoach-intelligenza-interiore
L’INTELLIGENZA INTERIORE
26 gennaio 2018
lucia-merico-spiritualcoach-lovehealing (5)
PREFERISCI AVERE RAGIONE O ESSERE FELICE?
5 febbraio 2018

ANDARE IN PROFONDITA’

lucia-merico-spiritualcoach-lovehealing (2)

A volte si è portati a pensare che la vita quotidiana sia stupidamente banale. Alcuni vincono la noia accumulando una quantità immensa di interessi, altri si spostano in continuazione da un luogo all’altro come palline impazzite, nella speranza di allontanarsi dal vuoto che sentono. Così facendo esplorano solo la superficie della vita. Ciò che rende la vita banale è la mancanza di profondità. Possiamo scendere nel profondo solo quando spegniamo la musica assordante delle mille cose da fare perché così mi pare di vivere. In quel momento di profonda ricerca che comporta il fermarsi, possiamo accorgerci che c’è vitalità in ogni cosa. 

Nel nostro contenitore interiore che chiamiamo coscienza appoggiamo le esperienze buie della nostra esistenza, credendo falsamente che siano tutto ciò che abbiamo. Non è così! Come la tavolozza di un pittore che pur contenendo tutti i colori non garantisce la nascita di un dipinto meraviglioso, così la coscienza può essere accesa dal fascino e dalle piccole luci di consapevolezza che fanno brillare il nostro cammino. E la parola magica è: «Non accontentarti di ciò che hai. Aspira al meglio che puoi immaginare».

E’ IMPORTANTE LA DIREZIONE

Non è mai banale domandarsi da dove veniamo e dove stiamo andando. Se stiamo percorrendo una via di basse aspettative, il prossimo incontro sarà un’immagine perfetta che incarna proprio le basse aspettative a cui abbiamo dato la nostra attenzione. Se diversamente cominciamo a collaborare con la nostra anima, scopriamo ben presto che non è necessario avere certe caratteristiche per essere ciò che vogliamo essere. Semplicemente dovremo accorgerci di tutte quelle volte che abbiamo la tentazione di abbassare il tono della nostra energia. Chiediamo in un certo modo e l’anima provvede. Elevare la visione, riempirla di chiarezza ed essere disponibili ad agire produrrà un risultato che sarà in linea con la nostra richiesta. Quando saldiamo insieme l’immagine migliore di noi stesse all’intenzione assoluta, ci allineiamo al massimo potenziale che siamo chiamate a realizzare.

Per avere il meglio dobbiamo renderci disponibili a lasciar perdere la mediocrità 

Fare esperienza di ciò che stai leggendo ora  ti porterà oltre il confine della semplice consumatrice che fa scorta di cose belle per accumulare potere. Ti renderai conto che le cose belle muovono solo la superficie dell’acqua. Ciò che invece accade quando ti tuffi in profondità verso la tua anima è la pace gioiosa di chi, aspettandosi il meglio, vive trovando il meglio ogni situazione. E le cose belle che avrai accumulato assumeranno una luce diversa.

Il viaggio che porta alla conoscenza del proprio Sé profondo non è mai una passeggiata. Ma è  un viaggio necessario se vogliamo portare la felicità da semplice concetto o richiesta inconsapevole a realtà vissuta quotidianamente e consapevolmente. E certamente avere strumenti semplici ed efficaci aiuta in questo intento.

Se ti va, il 18 Febbraio 2018 potrai fare esperienza di LoveHealing® Tecniche di Risveglio Interiore – Corso Base –  dove potrai conoscere un modo diverso, veloce e innovativo per armonizzare la tua vita, dirigendo la tua energia verso i tuoi reali obiettivi. Se vuoi conoscere i particolari, ti invito a cliccare su questo link http://bit.ly/2Esby8E. Affrettati: hai ancora qualche giorno per usufruire della Promozione Sconto 20% che scade il 4 febbraio 2018.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *