31 Gennaio 2014

IL GUERRIERO SCEGLIE IL SUO STATO MENTALE

“Per te il mondo è strano perché non ti annoia e sei in conflitto con esso. Per me il mondo è strano perché è stupendo, impressionante, misterioso, iperscrutabile; era mia intenzione convincerti che devi prenderti la responsabilità del fatto di essere qui, in questo meraviglioso deserto, in questo meraviglioso momento. Volevo convincerti che devi imparare a far si che ogni singolo atto conti, perché sarai qui solo per un breve […]