9 Ottobre 2017
lucia-merico-spiritualcoach-new-york (2)

CHE COSA VOGLIO VERAMENTE?

Proprio una bella domanda: “Che cosa voglio veramente?”. Non è  complessa nella sua esposizione, eppure a volte risulta così difficile rispondere e saperlo fare è un orientamento alla felicità. Se solo ci insegnassero da piccoli a curiosare nelle risposte anziché fornirci domande che appartengono agli adulti di quel momento, guadagneremmo anni di scelte basate su sensi di colpa sacrificando il nostro tempo per una manciata di speranza in un futuro migliore. Che […]
28 Agosto 2017
lucia-merico-spiritualcoach-successo

COSA SEI DISPOSTA A PERDERE PER AVERE SUCCESSO?

Siamo nel 1937 e un signore di nome Napoleon Hill scrive il libro “Think and Grow Rich”, tradotto in italiano “Pensa e arricchisci te stesso”. Un libro molto famoso, tutt’ora attuale, che porta al suo interno un valore fondamentale: «il successo non è dominio della fortuna o del proprio ambiente, o degli dei o di qualunque altra condizione esterna. Il successo è basato interamente sulle capacità del singolo.» Hill ha […]
26 Agosto 2017
lucia-merico-spiritualcoach-pensieri

PENSIERO CONSAPEVOLE

Un bel pensiero in scatola, confezionato ad hoc e disposto in bella vista direttamente nella dispensa dei media. Il pensiero preconfezionato ci salta nel carrello mentale ogni volta che accendiamo la televisione, ascoltiamo un telegiornale o leggiamo un quotidiano, e ci lasciamo catturare da una titolo, una frase, un’immagine. Vuoi qualche esempio? Uccidere è vietato e punito. Tranne in guerra, dove è obbligatorio e premiato per profitto La democrazia è […]
2 Maggio 2017
azione

AZIONE, CHE BELLA PAROLA!

Che cosa voglio veramente? Proprio una bella domanda. Non è articolata e complessa nella sua esposizione, eppure risulta a volte così difficile rispondere. Ascoltare la risposta a questa semplice domanda è orientare la mente verso la felicità. Se solo ci insegnassero da piccoli come fare ad ascoltare con le orecchie del cuore anziché quelle fisiche, a farci domande propositive e naturalmente a rispondere, guadagneremmo anni di scelte basate sui sensi di colpa, […]